Sei in: home

News

LE DUNE FOSSILI E LA PSEUDOSTEPPA

Le dune fossili - formatesi tra 100.000 e 6.000 anni fa - sorgono a meno di 200 metri dalla costa, oltre la SS 379; sono la testimonianza dello spostamento del livello marino e della linea di costa verificatosi nel corso dei secoli a causa di variazioni climatiche. Queste antiche formazioni sono ricoperte dalla pseudosteppa mediterranea, un'associazione erbacea simile alle steppe euroasiatiche, che si sviluppa in un clima mediterraneo, su suoli aridi e pietrosi. La pseudosteppa attecchisce nei luoghi dove si deposita una pur minima quantità di terreno, mentre sulla roccia affiorante si osservano incrostazioni di licheni, primo stadio della colonizzazione vegetale.

Lo sviluppo della vegetazione tipica di questo ambiente è stato favorito dal pascolo e dagli incendi; se invece rimane indisturbata si evolve in gariga, macchia e poi in bosco. Quasi del tutto aride in estate, in primavera le dune fossili appaiono fiorite e variopinte. È molto frequente in questo habitat la fioritura di orchidee selvatiche; fra esse si segnala la presenza di una rara specie endemica di orchidea, la Serapide pugliese, caratteristica della regione. Sulle dune fossili è possibile riscontrare un habitat di grande valenza naturalistica composto da macchia e gariga, nel quale una macchia a sclerofille più densa e sviluppata in altezza si affianca a una bassa gariga costituita da arbusti a copertura rada e discontinua, presente generalmente su affioramenti pietrosi.

Foto gallery

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
Albo pretorio
>
Contatti
>
Gli Organi del Parco
>
Normativa
>
Modulistica e regolamenti
>
Gare e Appalti
>
Bandi
>
Trasparenza, valutazione e merito
>
Amminstrazione aperta
>
Anticorruzione
>
Fatturazione elettronica
>
Area riservata
>
Amministrazione trasparente
>
Progetti
>
Pubblicazioni
>
Link

Link

Carta Europea del Turismo Sostenibile
Rete Rurale Nazionale 2014-2020
FIAB - Bicitalia B16 - Adriatica
Eco Contatore
ITALIAN GREEN ROAD AWARD Premio Stampa alla Puglia con la Via Traiana nel Parco Regionale delle Dune Costiere
iDEAL Interreg Italy - Croatia
Oscar dell'Ecoturismo 2016
Spighe Verdi 2016
Certificato di Eccellenza 2016
Bandiera Verde Agricoltura
Premio Città amiche della Bicicletta
Il Premio La Città per il Verde 2011 al Parco Regionale delle Dune Costiere
Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa
Geositi della Puglia
Il Parco aderisce a:
Associazione Nazionale Città dell'Olio
Il Club delle Vele
Associazione Europea Vie Francigene
AppOLEA: app per il censimento degli ulivi monumentali
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it
2021 - © progettipercomunicare