Sei in: home

News

>
Tra erbe spontanee, olivi millenari e dolci melodie
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
>
TRA ERBE SPONTANEE, OLIVI MILLENARI E DOLCI MELODIE

Giornata studio per riconoscere le erbe spontanee presenti negli oliveti millenari condotti con metodi biologici e censiti ai sensi della L.R. 14/2007 sulla tutela del paesaggio degli oliveti secolari di Puglia.

Domenica 30 novembre il Parco delle Dune Costiere, l'Associazione Passo di Terra, la Condotta Slow Food Piana degli Ulivi, la Stilo Editrice, il Consorzio Salentino Olivicoltori CSO e l'Accademia dei Cameristi organizzano un’escursione tra i prati degli oliveti millenari della masseria Il Frantoio condotti con metodi biologici per scoprire le varietà di erbe spontanee eduli che la natura può regalarci. Esperti botanici ci aiuteranno a riconoscere e raccogliere erbe e fiori eduli che crescono alle pendici delle Murge.

Durante la giornata sarà presentato il libro “La bontà delle malerbe: botanica e tradizione nel piatto” dell’agronomo Felice Suma edito da Stilo Editrice. Il volume è dedicato a quelle buone erbe spontanee che oggi in agricoltura sono spesso considerate infestanti, mentre sono ricche di vitamine e sali minerali, e per secoli hanno costituito la base dell’alimentazione quotidiana dell’agricoltore che lavorava nei campi.

Tra i prati verdi e gli oliveti millenari avremo l’opportunità di ascoltare i suoni della natura fondersi con le melodie dolci e semplici del flauto suonato dalla giovane e già affermata artista brindisina Beatrice Mappa.

Al termine della passeggiata sarà possibile fermarsi a pranzo presso la stessa masseria con un menù a base di prodotti biologici, erbe e fiori selvatici, grandi vini pugliesi e liquori fatti in casa. Il Frantoio è una masseria con il Marchio del Parco e fa parte del Bioitinerario della via Traiana.

Occasione questa di fruizione sostenibile del territorio, argomento di cui avremo modo di parlare nel corso della passeggiata. Quest’attività informativa svolta dal Parco rientra nell’ambito del progetto “Live your tour - A cross-border network to increase sound and harmonious tourism in Italy, Spain, Lebanon and Tunisia”. Si tratta di un progetto di cooperazione internazionale tra Paesi UE del bacino del Mediterraneo, finanziato con il programma europeo di cooperazione ENPI. I paesi coinvolti sono Italia, Spagna, Libano e Tunisia, impegnati nell’attuazione di un programma avente come tema il turismo sostenibile, basato sulle risorse naturali, paesaggistiche, storico-culturali, eno-gastronomiche del territorio, che offra ai turisti esperienze di viaggio autentiche, fuori stagione e lontane dai flussi turistici convenzionali, generando impatti positivi sull’economia locale.

Foto gallery

Newsletter

Social

Aziende certificate CETS

Aziende certificate CETS

Ente Parco

>
Contatti
>
Gli Organi del Parco
>
Normativa
>
Atti amministrativi
>
Gare e Appalti
>
Bandi
>
Trasparenza, valutazione e merito
>
Amminstrazione aperta
>
Anticorruzione
>
Fatturazione elettronica
>
Albo Pretorio
>
Amministrazione trasparente
>
Progetti
>
Pubblicazioni
>
Link
>
Tesisti per il Parco

Link

Carta Europea del Turismo Sostenibile
Rete Rurale Nazionale 2014-2020
FIAB - Bicitalia B16 - Adriatica
Eco Contatore
ITALIAN GREEN ROAD AWARD Premio Stampa alla Puglia con la Via Traiana nel Parco Regionale delle Dune Costiere
iDEAL Interreg Italy - Croatia
Oscar dell'Ecoturismo 2016
Spighe Verdi 2016
Certificato di Eccellenza 2016
Bandiera Verde Agricoltura
Premio CittĂ  amiche della Bicicletta
Il Premio La CittĂ  per il Verde 2011 al Parco Regionale delle Dune Costiere
Premio Paesaggio del Consiglio d'Europa
Geositi della Puglia
Il Parco aderisce a:
Associazione Nazionale CittĂ  dell'Olio
Il Club delle Vele
Associazione Europea Vie Francigene
AppOLEA: app per il censimento degli ulivi monumentali
PARCO NATURALE REGIONALE "Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo" - e-mail PEC parcodunecostiere@pec.it
2019 - © progettipercomunicare